Modifica nell'Allegato VII_ Attività CSR

Insieme alle attività CSR esistenti menzionate nell'Allegato VII del Companies Act, 2013, ora le aziende possono anche contribuire alla "Gestione delle catastrofi, comprese le attività di soccorso, riabilitazione e ricostruzione".

L'elenco aggiornato delle attività di CSR in cui le società possono apportare contributi CSR è menzionato nella tabella seguente:

Sr. Descrizione delle attività di CSR
(I) Eliminare la fame, la povertà e la malnutrizione, promuovere l'assistenza sanitaria, compresa l'assistenza sanitaria preventiva e i servizi igienico-sanitari, incluso il contributo allo Swach Bharat Kosh istituito dal governo centrale per la promozione dell'igiene e la messa a disposizione di acqua potabile sicura.
(Ii) Promuovere l'istruzione, compresa l'istruzione speciale e l'occupazione, migliorando le competenze vocazionali, in particolare tra bambini, donne, anziani e progetti per le persone diversamente abili e con mezzi di sostentamento.
(III) Promuovere la parità di genere, responsabilizzare le donne, creare case e ostelli per donne e orfani; istituzione di case per anziani, asili nido e altre strutture per anziani e misure per ridurre le disuguaglianze affrontate da gruppi arretrati sul piano sociale ed economico.
(Iv) Garantire la sostenibilità ambientale, l'equilibrio ecologico, la protezione della flora e della fauna, il benessere degli animali, l'agricoltura, la conservazione delle risorse naturali e il mantenimento della qualità del suolo, dell'aria e dell'acqua 4 [incluso il contributo al fondo Clean Ganga istituito dal governo centrale per il ringiovanimento di fiume Ganga].
(V) Tutela del patrimonio nazionale, dell'arte e della cultura, incluso il restauro di edifici e siti di importanza storica e opere d'arte; creazione di biblioteche pubbliche; promozione e sviluppo dell'arte tradizionale e dell'artigianato;
(Vi) Misure a beneficio dei veterani delle forze armate, delle vedove di guerra e dei loro dipendenti;
(Vii) Formazione per la promozione di sport rurali, sport riconosciuti a livello nazionale, sport paralimpici e sport olimpici
(Viii) Contributo al fondo di assistenza nazionale del primo ministro o qualsiasi altro fondo istituito dal governo centrale. per lo sviluppo socioeconomico e il soccorso e il benessere della casta, delle tribù, di altre classi arretrate, delle minoranze e delle donne;
(Ix) Contributi o fondi forniti agli incubatori di tecnologia situati all'interno di istituti accademici approvati dal governo centrale.
(X) Progetti di sviluppo rurale
(Xi) Sviluppo dell'area dei bassifondi
(Xii) Gestione delle catastrofi, comprese le attività di soccorso, riabilitazione e ricostruzione

La notifica sullo stesso è allegata al presente documento.