Giurisprudenza recente sul credito transitorio, crediti transitori GST

La legge GST, così come redatta e legiferata, non è libera dalle seccature interpretative. Il Consiglio GST è comunque suo, apportando regolari modifiche per correggere le anomalie e le difficoltà affrontate dai contribuenti. Non sono state apportate modifiche legislative al bilancio dell'Unione -2018.
I contribuenti hanno già iniziato a contestare varie disposizioni delle leggi e delle regole GST ivi inquadrate con più di 100 scritti depositati in tribunali diversi. Le alte corti e la Corte suprema hanno preso una posizione liberale finora in considerazione del fatto che la legge è nuova e si sta ancora evolvendo. Tuttavia, CBIC può passare alla Corte Suprema dove il verdetto è contro il governo. Ciò è stato indicato nella circolare n. 39 datata 03.04.2018 in cui è stato accennato in relazione alla risoluzione del TRAN-1 colpito e al deposito di GSTR-3B che il governo non ha accettato l'opportunità generale di presentare TRAN-1 ma solo nei casi in cui la tecnica si sono verificati problemi tecnici. Ha informato i funzionari del dipartimento che i tribunali possono essere opportunamente informati e, se necessario, può essere presentato ricorso o ricorso.
Qui ci sono alcune altre dichiarazioni giudiziarie per l'informazione e la guida di varie parti interessate. È
previsto che il contenzioso aumenterà con il passare del tempo.
In Evergreen Seamless Tubes Pvt. Ltd. & Ors. v. Union of India & Ors, 2018 (4) TMI 409 -
BOMBAY HIGH COURT, HC ha respinto la petizione scritta che ha contestato la validità costituzionale della Sezione 140 (3) (iv) della CGST Act che si occupa della transizione e, pertanto, ha rifiutato di ridurre il termine di un anno per la disponibilità del credito transitorio. Si è ritenuto che il suddetto limite di un anno avesse un chiaro nesso con l'obiettivo cercato di essere raggiunto dalla legislazione GST e, pertanto, non può essere abbattuto in quanto per una transizione graduale dal vecchio regime di imposta indiretta al regime GST, sono stati necessari alcuni accordi e condizioni al riguardo viene imposto.
Inoltre, la Corte ha fatto riferimento alla sentenza SC in Jayam & Co., dove è stata dichiarata tale in concessione in forma di
Il credito d'imposta in entrata è dato da uno statuto, il legislatore ha il potere di prevedere disposizioni relative alla forma e al modo, in cui tale concessione è consentita e non vi era alcun diritto, inerente o altrimenti, conferito ai rivenditori di chiedere il beneficio ITC.
In Age Industries Pvt. Ltd v. Assistente del fisco statale, dipartimento SGST, Kochi, [2018 (1) TMI
1116 - KERALA HIGH COURT] dove il valutatore aveva inviato merci a tre parti per una valutazione di qualità sulla base del lavoro svolto contro una serie di contestatori della consegna, si riteneva che la detenzione di merci non fosse accompagnata da un documento fornito ai sensi della regola 138 (2) delle Regole GST del Kerala (e way bill) e dovevano essere forniti a un'azienda non registrata non era sostenibile. Pertanto, è stato deciso che il Dipartimento non era in grado di sostenere la detenzione per motivi non menzionati nella comunicazione.
In Manu International v. State of UP [2018 (2) TMI 39 - ALLAHABAD HIGH COURT], in cui il candidato ha chiesto la migrazione dall'IVA a GST e GSTN hanno commesso un errore nel rilascio del certificato di registrazione, si è ritenuto che le autorità non avessero avviato alcuna azione penale nei confronti del valutatore per la mancata presentazione di GST per il mese di luglio e agosto, 2017 e anche per deposito di imposta ma le dichiarazioni devono essere depositate entro due settimane dall'emissione della corretta ID / password e di conseguenza è stato possibile pagare l'imposta entro altre due settimane.
In Sandipkumar Kirankumar Sharma contro Commissione elettorale di stato 2018 (2) TMI 1539 -GUJARAT HIGH COURT , si è ritenuto che il Consiglio fiscale dei beni e dei servizi sia un organo indipendente costituito ai sensi dell'articolo 279A della Costituzione, che è tenuto a riunirsi periodicamente, a formulare raccomandazioni all'Unione e agli Stati, in materia di imposte, cessioni e supplementi ecc. e non si può dire che le raccomandazioni formulate dal Consiglio fiscale delle merci e dei servizi violano il Codice di condotta elettorale.
In RR Agro Industries v. State of UP - 2018 (2) TMI 608 - ALLAHABAD HIGH COURT , il valutatore stava trasportando la spedizione di merci da uno Stato a un altro Stato e il dipartimento ha sequestrato la spedizione a Ghaziabad ai sensi della sezione 129 (1) della legge GST Uttar Pradesh, 2017, ma il valutatore ha sostenuto che la transazione in questione era coperta dalla IGST Act, 2017 e le disposizioni della UP GST Act, 2017 non sarebbero applicabili. Tale spedizione non poteva essere sequestrata ai sensi della UP GST Act, 2017 e quindi il valutatore ha presentato la petizione scritta presso l'Alta Corte. Si è ritenuto che in materia di sequestro ai sensi delle disposizioni della legge IGST, 2017, le disposizioni della legge GST centrale, 2017, come la sezione 129, si sarebbero applicate mutatis mutandis. L'ordinanza impugnata di sequestro non poteva essere considerata cattiva, in diritto, solo per il motivo che era stata menzionata la disposizione errata della legge. Quindi, l'ordine contestato doveva essere trattato come se fosse stato approvato ai sensi dell'IGST Act, 2017, letto con la Sezione 129 del Central GST Act, 2017 piuttosto che passato sotto l'UP UP GST Act, 2017.
In KTL (P) Ltd. v. Union of India 2018 (3) TMI 679 - ALLAHABAD HIGH COURT, dove il valutatore non è in grado di presentare GST Tran-1 fino all'ultima data di deposito a causa di un guasto del sistema elettronico e quindi non è in grado di avvalersi del credito dovuto. Il dipartimento ha ordinato di riaprire il portale GSTN entro due settimane e garantire che il firmatario sia in grado di pagare le tasse online e avvalersi del credito.
In India continentale Pvt. Ltd. contro Union of India 2018 (1) TMI 1245 - ALLAHABAD HIGH COURT,
laddove il valutatore non fosse in grado di presentare GST Tran-1 fino all'ultima data (27.12.2017) del deposito a causa di un guasto del sistema elettronico e quindi non fosse in grado di ottenere il dovuto credito, il valutatore ha inoltre presentato la domanda manuale per richiedere credito transitorio su 10.01.2018. Il dipartimento ha ordinato di riaprire il portale GSTN entro due settimane e garantire che il firmatario sia in grado di pagare le tasse online e avvalersi del credito.
In M / s. Arihant Superstructure Limited contro L'Unione dell'India attraverso il Commissario (GST),
Il commissario, imposta centrale sui beni e servizi, (2018) 3 TMI 1268 (Rajasthan), dove il valutatore ha presentato GST Tran-1 in modalità elettronica ma i rendimenti archiviati in modalità elettronica non sono generati sul sito Web del Dipartimento e quindi sono stati non accettato. Affidandosi al caso di Padmavati Enterprise, Abicor e Binzel Technoweld Pvt. Ltd. contro The Union of India & Another [(2018) 3 TMI 539 Bombay High Court] è stato diretto ad accettare i rendimenti a titolo provvisorio.
In Special Ashoka Beedi Works v. Ufficiale GST, Madanpalle 2018 (3) TMI 739 - TELANGANA E ANDHRA PRADESH HIGH COURT, si è ritenuto che dal momento che il veicolo sequestrato non era responsabile per la confisca in caso di inadempienza del pagamento di imposte che possono essere determinate / già determinate, nessuno scopo sarà servito mantenendo tale veicolo in stato di detenzione continua e gli è stato ordinato di essere rilasciato.
In Shankar Mohan v. Intelligence Inspector, Ernkulam 2018 (1) TMI 179 - KERALA HIGH COURT, si è ritenuto che dal momento che il firmatario ha rispettato la regola 140 (1) del Kerala GST Rules, 2017 e la sezione 129 del CGST Act, 2017, le merci detenute dovevano essere rilasciate dall'autorità competente entro una settimana dalla data di produzione della copia del giudizio.
Nel caso Filco Trade Center contro Unione dell'India, Gujarat High Court, ha notato che hanno trovato incostituzionale la clausola (iv) della sottosezione (3) della sezione 140, e quindi hanno abbattuto lo stesso. La clausola (iv) della sottosezione (3) della sezione 140 impone una condizione secondo cui i crediti di accisa delle scorte disponibili potrebbero essere utilizzati in relazione alle fatture emesse non prima di 12 mesi prima di luglio 1, 2017. La sezione 140 contiene disposizioni per la disposizione transitoria per i crediti d'imposta in entrata. L'ordinanza del tribunale, pertanto, ha consentito la transizione dei crediti di accisa sugli acquisti prima di giugno 30, 2016. Fornendo assistenza ai rivenditori della prima fase, l'Alta Corte del Gujarat ha annullato le disposizioni della legge GST che vietavano la transizione dei crediti di accisa sugli acquisti prima di giugno 30, 2016. La legge GST non consentiva l'accredito di fatture risalenti a più di un anno, ovvero fatture datate prima di giugno 30, 2016.