Chiarimenti in merito alla compilazione dei moduli di reso per l'anno di valutazione 2019-20

I moduli di dichiarazione dei redditi (ITR) per l'anno di accertamento (AY) 2019-20 sono stati notificati con notifica via GSR 279 (E) datata 1 il giorno di aprile, 2019. Successivamente; sono state emesse istruzioni per l'archiviazione dei moduli ITR ed è stata rilasciata anche l'utility software per l'archiviazione elettronica di tutti i moduli ITR. Dopo la notifica dei moduli ITR, le parti interessate hanno sollevato varie domande in merito alla compilazione dei moduli ITR. Le domande sono state esaminate nel Consiglio e sono stati emessi chiarimenti per rispondere alle preoccupazioni sollevate al riguardo, con la circolare n. 18 di 2019 datata 08.08.2019 e la circolare n. 21 di 2019 datata 27.08.2019.

2. Successivamente, sono state ricevute ulteriori dichiarazioni su alcune questioni relative all'archiviazione dei moduli ITR-5, ITR-6 e ITR-7. Di conseguenza, vengono forniti i seguenti chiarimenti in seguito alle succitate circolari del consiglio di amministrazione.

Domanda 1: Nel modulo ITR-6, una società non quotata, diversa da una start-up, è tenuta a fornire i dettagli della partecipazione nel Programma SH-1. Nel caso in cui le azioni siano state acquisite a titolo di trasferimento, si prega di chiarire come devono essere riempite le colonne "Data di assegnazione", "Prezzo di emissione" e "Importo ricevuto"?

Risposta: Nel caso in cui le azioni siano state acquisite dall'azionista a titolo di trasferimento e non a titolo di assegnazione da parte della società, i dettagli della partecipazione devono essere inseriti nelle rispettive colonne della tabella nell'Allegato SH-1, come sotto

(i) Nome dell'azionista: - Inserire il nome della persona che detiene le azioni alla fine dell'anno precedente (attuale azionista).

(ii) Data di assegnazione: - Inserire la data in cui le azioni sono state trasferite all'attuale azionista secondo il registro delle società.

(iii) Valore nominale per azione: - Immettere il valore nominale per azione a cui le azioni erano state originariamente assegnate dalla società.

(iv) Prezzo di emissione per azione: - Inserire il prezzo al quale le azioni sono state emesse dalla società all'azionista originale a cui la società aveva assegnato le azioni.

(v) Importo ricevuto: - Inserire l'importo totale ricevuto dalla società dall'azionista originale a cui era stata assegnata l'assegnazione, fino alla fine dell'anno precedente.

In caso di start-up, i dettagli della partecipazione devono essere forniti nel Programma SH-2. Nei casi in cui le azioni di una società start-up siano state acquisite dall'azionista a titolo di trasferimento, i dettagli della partecipazione devono essere inseriti nella rispettiva colonna della tabella nell'Allegato SH-2, come sotto-

(i) Nome dell'azionista: - Immettere il nome della persona che detiene le azioni alla fine dell'anno precedente (attuale azionista).

(ii) Data di assegnazione: -Inserire la data in cui le azioni sono state trasferite all'attuale azionista secondo il registro delle società.

(iii) Valore nominale per azione: - Immettere il valore nominale per azione a cui le azioni erano state originariamente assegnate dalla società.

(iv) Prezzo di emissione per azione: - Inserire il prezzo al quale le azioni sono state emesse dalla società all'azionista originale a cui la società aveva assegnato le azioni.

(v) Valore pagato per azione: - Inserire l'importo ricevuto dalla società per ciascuna azione, dall'azionista originale a cui era stata assegnata l'assegnazione, fino alla fine dell'anno precedente.

(vi) Premio per le azioni: - Inserire l'importo del premio per azione a cui la società ha assegnato le azioni all'azionista originale.

Domanda 2: Si prega di chiarire se è obbligatorio menzionare il numero PAN dell'azionista nel Programma SH-1. Nel caso in cui l'azionista risieda in un paese straniero senza PAN, o nel caso in cui il PAN dell'azionista non sia disponibile per altri motivi pratici, non è possibile compilare il PAN di tutti gli azionisti nell'Allegato SH-l.

Risposta: Il PAN dell'azionista deve essere fornito nel Programma SH-1, se disponibile. Tuttavia, nel caso in cui l'azionista non sia residente, senza PAN, è possibile inserire un valore predefinito al posto di PAN come “NORES9999N”. Allo stesso modo, nel caso in cui PAN dell'azionista non sia disponibile per altri motivi, è possibile inserire un valore predefinito al posto di PAN come "NOAVL9999N"

CBDT pubblica 3rd serie di chiarimenti in merito al deposito di ITR per AY 2019-20CBDT pubblica 3rd serie di chiarimenti in merito al deposito di ITR per AY 2019-20

Domanda 3: Una società non quotata registrata nella sezione 8 del Companies Act 2013 o nella sezione 25 del Companies Act 1956 non ha capitale azionario. In tal caso, come devono essere compilati i dettagli richiesti in Schedule-SH-l?

Risposta: Nell'utility dipartimentale di ITR-6, all'inizio del Programma SH-1, il contribuente è tenuto a rispondere alla domanda: “Sei una società registrata ai sensi della Sezione 8 delle Aziende Act 2013 o della Sezione 25 delle Companies Act 1956? ”. Nel caso in cui il contribuente selezioni "Sì" nel menu a discesa fornito a fronte della domanda, non è necessario compilare i dettagli nell'Allegato SH-l.

Domanda 4: Una società non quotata, diversa da una start-up, è tenuta a fornire i dettagli di attività e passività nella Tabella AL-1, che è obbligatoria. È necessario uno start-up per fornire dettagli di attività e passività nel Programma AL-2. Nel caso in cui la società non quotata da me avviata non detenga nessuna delle attività ivi specificate alla fine dell'anno precedente, chiarire come devono essere compilati i dettagli nel Programma AL-1 / Programma AL-2?

Risposta: Nell'utility dipartimentale di ITR-6, all'inizio del Programma AL-1 / Programma AL2, il contribuente è tenuto a rispondere alla domanda _ ”Avete attività e passività alla fine dell'anno come indicato nel Programma AL-1 / Programma AL-2? ”. Nel caso in cui il contribuente selezioni "No" nel menu a discesa fornito a fronte della domanda, non è necessario compilare i dettagli in Pianificazione AL-1 / Pianificazione AL-2. Nel caso in cui il contribuente selezioni "Sì" nel menu a discesa fornito a fronte della domanda, è obbligatorio fornire i dettagli richiesti in almeno una delle tabelle riportate in Schedule AL-1 / Schedule AL-2.

Domanda 5: Un AOP / BOI è soggetto a imposta al tasso di lastra. Tuttavia, durante la presentazione della dichiarazione dei redditi in ITR-S, l'utility dipartimentale addebita l'imposta alla massima aliquota marginale?

Risposta: Nella parte A - Generale dell'ITR-S, i dettagli dei membri dell'AOP / BOI devono essere forniti unitamente alle rispettive quote. Nel caso in cui tali dati non vengano forniti o forniti in modo errato (ad es. Il totale delle azioni dei membri non si sommi a 100%), l'imposta viene addebitata all'aliquota marginale massima.

Domanda 6: Sono un trust privato e sto provando a presentare la restituzione delle entrate nel modulo ITR-2. Tuttavia, non riesco a file ITR-2 per AY 2019-20.?

Risposta: Come da regola 12 del Imposta sul reddito Le regole, solo le persone fisiche e le HUF, che non hanno alcun reddito nell'ambito dell'azienda o della professione, sono ammesse al deposito di ITR-2. È richiesto un trust privato per fornire il ritorno del reddito in ITR-5.

Domanda 7: È richiesto un fondo di investimento o un trust aziendale per presentare il rendimento del reddito in ITR-S. Si prega di chiarire come devono essere indicati i loro redditi nell'Allegato SI ecc.

Risposta: Un fondo di investimento che richiede l'esenzione ai sensi della sezione 10 (23FB) o 10 (23FBA) o un fondo fiduciario che richiede un'esenzione ai sensi della sezione 10 (23FC) o 10 (23FCA), deve inserire l'importo del reddito esente direttamente nella colonna 12 ( b) o colonna 12 (c), rispettivamente, della parte B - TI (calcolo del reddito) nell'ITR-5. Tali entità non sono tenute a compilare i dettagli headward in Schedule BP, Schedule HP, Schedule CG, Schedule as, and Schedule SI ecc.

Domanda 8: Sono un trust registrato nella sezione 12A / 12AA che presenta la dichiarazione dei redditi in ITR-7. L'importo ricevuto come donazione di corpus dovrebbe essere trattato come esente. Tuttavia l'utilità dipartimentale include questo importo come parte del reddito totale?

Risposta: Nella parte A - Generale, nella tabella "Dettagli di registrazione o approvazione ai sensi della legge sull'imposta sul reddito", inserire "sezione 12A / 12AA" nella colonna "sezione sotto la quale registrata o approvata". Inoltre, nella colonna relativa allo stato di archiviazione, selezionare "sezione 11" nel menu a discesa fornito accanto al campo "specificare la sezione in base alla quale viene richiesta l'esenzione". Se questi dettagli sono forniti correttamente nella Parte A-Generale, l'importo della donazione di corpus non verrebbe incluso nel reddito totale.

Domanda 9: Sono un trust / società / società che richiede l'esenzione ai sensi della sezione 10 o della sezione 13A o della sezione 13B e intendo restituire i redditi in ITR-7. Tuttavia, l'utility dipartimentale addebita le tasse anche sull'importo indicato come reddito esente?

Risposta: la richiesta di esenzione ai sensi della sezione 10 o della sezione 13A o della sezione 13B da parte di tali entità deve essere inserita direttamente nella colonna pertinente della parte B-TI (calcolo del reddito) in ITR-7. Il prospetto delle entrate e delle spese deve essere fornito nel prospetto applicabile, ovvero il prospetto IE-1 o IE-2 o IE-3 o IE-4. Tali entità non sono tenute a compilare i dettagli principali in Pianifica BP, Pianifica HP, Pianifica CG, Pianifica come e Pianifica SI ecc.)