CBDT estende il limite di tempo per l'elaborazione degli ITR archiviati con richieste di rimborso fino a AY 2017 - 2018 esteso a 31 / 12 / 2019

A causa di problemi tecnici o per altri motivi non imputabili all'interessato in questione, diversi rendimenti per vari anni di valutazione fino a AY 2017 - 2018, che sono archiviati validamente in s. 139 o 142 della legge sull'imposta sul reddito (di seguito "la legge") non possono essere elaborati ai sensi della s. 143 (1) della legge sull'imposta sul reddito. Di conseguenza, non è stato possibile inviare informazioni relative al trattamento di tali resi entro un periodo di un esercizio finanziario in cui tali resi sono stati archiviati come prescritto nella seconda condizione a. 143 (1) della legge. Ciò ha portato a una situazione in cui il contribuente non è in grado di ottenere il suo legittimo rimborso conformemente alle disposizioni della legge, sebbene il ritardo non sia imputabile a lui.

Per mitigare le difficoltà affrontate dai contribuenti, il CBDT in virtù dei suoi poteri, lo ha dichiarato prima dell'approvazione amministrativa del Pr. CCIT / CCIT interessato, un'intestazione del trattamento ai sensi del s. 143 (1) può essere inviato all'assesse interessato fino a 31st Dicembre 2019. Tutti gli effetti successivi previsti dalla legge, inclusa l'emissione del rimborso, devono anche seguire le procedure prescritte. Tuttavia, questo rilassamento non è applicabile alle seguenti situazioni:

- Restituzioni presentate per qualsiasi AY precedente a AY 2017 - 2018, che erano sotto esame e non sono stati elaborati in vista delle disposizioni di s. 143 (1D) della legge,

- I resi rimangono non elaborati, in cui una domanda è indicata come pagabile nel reso o è probabile che insorga dopo l'elaborazione,

- I resi possono rimanere non elaborati per qualsiasi motivo imputabile all'assicurazione.

Notifica completa allegata per riferimento.