Fonte: Tempi economici

Di fronte a un obiettivo in salita, il Dipartimento del Disinvestimento (DoD) vuole che EPFO ​​investa il crollo di Rs 6,000 nell'unico fondo negoziato in borsa delle azioni di PSU, ma l'organismo del fondo pensione è ora interessato a investire solo il crollo di Rs 1,000.

L'EPFO (Employees Provident Fund Organization) si era precedentemente impegnato con il ministero delle finanze che avrebbe iniziato a investire da agosto 1 nell'ETF CPSE, ha affermato un alto funzionario.

L'ETF è un pool di azioni di società statali blue chip 10, tra cui ONGC, GAIL, Coal India e IOCBSE -0.40%.

Ma l'ente del fondo pensione non è ancora tornato al DoD su quanto investirà e quando.

“EPFO si sta dilettando diligentemente sul suo impegno a investire in ETF CPSE. Hanno detto che avrebbero investito da August 1, ma non hanno ancora presentato alcuna proposta ", ha detto il funzionario a PTI.

Il funzionario ha inoltre affermato che l'EPFO sta ora insistendo su un track record a più lungo termine di rendimenti sugli investimenti dell'ETF CPSE, il che non è possibile in quanto il fondo ha iniziato a funzionare solo nel marzo dello scorso anno.

Quando è stata contattata la Commissione del fondo di previdenza centrale dell'EPFO, KK Jalan ha dichiarato a PTI che l'EPFO ha deciso di investire l'5 per cento dei depositi incrementali negli ETF ogni mese, ma non ha detto alcuna decisione su quanto investire nell'ETF CPSE.

Il governo aveva lanciato per la prima volta un ETF CPSE, comprendente script di alimentatori 10, a marzo 2014 in base al quale gli investitori al dettaglio devono investire un minimo di Rs 5,000 per acquistare unità.

Il ministero delle finanze ha in programma di lanciare presto un ETF CPSE rinnovato e favorevole agli investitori al dettaglio.

L'ETF fa parte del programma di disinvestimento del governo dell'attuale bilancio attraverso il quale DOD mira ad aumentare il crollo di Rs 41,000 vendendo quote di minoranza in PSU.

“Abbiamo chiesto a EPFO ​​di mettere Rs 6,000 crore. Dicono che è troppo alto. Dicono che i rappresentanti sindacali non sono d'accordo. Stanno bene con Rs 1,000 crore ”, ha aggiunto il funzionario.

L'EPFO, che ha oltre sei abbonati ordinari, ha investito in titoli di stato e del governo centrale.

In precedenza aveva deciso di investire una parte del suo corpus incrementale nell'ETF CPSE. EPFO ha un corpus di circa Rs 6.5 crore lakh con un deposito medio annuo di Rs 80,000 crore.

Il funzionario ha detto che quando il dipartimento del disinvestimento si reca per roadshow all'estero, gli investitori chiedono se il fondo pensione nazionale sta investendo nella vendita di quote di PSU. "Gli investimenti EPFO ​​in ETF darebbero un buon segnale ai fondi pensione esteri".

Le PSU 10, che fanno parte del paniere del fondo, sono: Oil & Natural Gas Corp, GAIL India, Coal India, Indian Oil, Oil India, Power Finance Corp, Rural Electrification Corp, Container Corp, Engineers India e Bharat Electronics

Un ETF è un titolo che traccia un indice, una merce o un paniere di attività come un fondo indicizzato, ma negozia come un titolo in una borsa.

Il nuovo modello di investimento notificato ad aprile dal Ministero del Lavoro afferma che l'EPFO investirà un minimo del 5 per cento e fino al 15 per cento dei depositi incrementali in azioni o schemi relativi alle azioni.