Fonte: Standard aziendale

Gli investimenti esteri diretti (IED) nel settore dello sviluppo delle costruzioni sono stati rivisti come:

Progetti di costruzione-sviluppo (che includano lo sviluppo di comuni, costruzione di locali residenziali / commerciali, strade o ponti, hotel, resort, ospedali, istituti scolastici, strutture ricreative, infrastrutture a livello di città e regionali, comuni): 100% di capitale / IDE tappo con percorso automatico.

Gli investimenti saranno soggetti alle seguenti condizioni:

(A) L'area minima da sviluppare nell'ambito di ciascun progetto sarebbe come sotto:

io. In caso di sviluppo di aree attrezzate, nessun requisito di superficie minima.

ii. In caso di progetti di costruzione-sviluppo, una superficie minima di 20,000 mq.

(B) La società partecipata dovrà portare un IDE minimo di 5 milioni di USD entro sei mesi dall'inizio del progetto. L'inizio del progetto sarà la data di approvazione del piano edilizio / planimetrico da parte dell'autorità statutaria competente. Tranche successive di IDE possono essere portate fino al periodo di dieci anni dall'inizio del progetto o prima del completamento del progetto, a seconda della scadenza precedente.

(C) (i) L'investitore sarà autorizzato a uscire al completamento del progetto o dopo lo sviluppo dell'infrastruttura del bagagliaio, ad esempio strade, approvvigionamento idrico, illuminazione stradale, drenaggio e fognatura.

(ii) Il Governo può, alla luce dei fatti e delle circostanze di un caso, consentire il rimpatrio di IDE o il trasferimento di quote da un investitore non residente a un altro investitore non residente, prima del completamento del progetto. Tali proposte saranno prese in considerazione dalla FIPB caso per caso, tra l'altro con specifico riferimento alla nota (i).

(D) Il progetto deve essere conforme alle norme e agli standard, inclusi i requisiti di utilizzo del suolo e la fornitura di servizi e strutture comuni della comunità, come stabilito dalle normative applicabili in materia di controllo degli edifici, dal regolamento, dalle norme e da altre normative del governo dello Stato / Ente comunale / locale interessato.

(E) La società partecipata indiana sarà autorizzata a vendere solo trame sviluppate. Ai fini di questa politica, le trame sviluppate comporteranno trame in cui sono state rese disponibili infrastrutture di tronco quali strade, approvvigionamento idrico, illuminazione stradale, drenaggio e fognatura.

(F) La società partecipata indiana sarà responsabile dell'ottenimento di tutte le approvazioni necessarie, comprese quelle dei piani di costruzione / layout, lo sviluppo di aree interne e periferiche e altre strutture infrastrutturali, il pagamento dello sviluppo, lo sviluppo esterno e altri oneri e il rispetto di tutti gli altri requisiti come prescritto dalle norme applicabili / dalle disposizioni legislative / regolamentari del governo statale / ente comunale / locale interessato.

(G) Il Governo statale / Ente comunale / locale interessato, che approva i piani di costruzione / sviluppo, monitorerà la conformità delle condizioni di cui sopra da parte dello sviluppatore.

Nota:

(i) Si chiarisce che gli IDE non sono consentiti in un'entità che è impegnata o si propone di impegnarsi in attività immobiliari, costruzione di case coloniche e negoziazione di diritti di sviluppo trasferibili (TDR).

Le attività immobiliari avranno lo stesso significato di quanto indicato nella notifica FEMA n. 1 / 2000-RB di maggio 03, 2000 letta con RBI Master Circular, vale a dire la negoziazione di terreni e beni immobili al fine di guadagnare profitti o guadagnare da essi e non comprendono lo sviluppo di comuni, la costruzione di locali residenziali / commerciali, strade o ponti, istituti scolastici, strutture ricreative, infrastrutture a livello di città e regionali, comuni.

(ii) Le condizioni da (A) a (C) di cui sopra, non si applicheranno agli hotel e resort turistici; ospedali; Zone economiche speciali (SEZ); Istituzioni educative, case per anziani e investimenti degli NRI.

(iii) Le condizioni di cui sopra (A) e (B) non si applicheranno anche alle società partecipate / joint venture che impegnano almeno il 30 percento del costo totale del progetto per alloggi a basso costo.

(iv) Una società indiana, che è il destinatario di IDE, deve ottenere un certificato da un architetto abilitato da qualsiasi Autorità, autorizzato a sanzionare il piano di costruzione nel senso che il requisito di superficie minima è stato soddisfatto.

(v) La 'superficie del pavimento' sarà definita secondo le leggi / i regolamenti locali dei rispettivi governi statali / territori dell'Unione.

(vi) Il completamento del progetto sarà determinato in base alle leggi / regolamenti locali locali e alle altre normative dei governi statali.

(vii) Il progetto che utilizza almeno 40% della FAR / FSI per unità abitative di superficie non superiore a 140 metri quadrati sarà considerato come Progetto abitativo accessibile ai fini della politica degli IDE nel settore dello sviluppo delle costruzioni. Sul totale FAR / FSI riservato per alloggi a prezzi accessibili, almeno un quarto dovrebbe essere destinato a case di superficie non superiore a 60 metri quadrati.

(viii) È stato chiarito che 100% IDE in rotta automatica è consentito nei progetti completati per il funzionamento e la gestione di comuni, centri commerciali / complessi commerciali e centri commerciali.

La decisione di cui sopra avrà effetto immediato.