Quanto sono vantaggiose le aliquote fiscali più basse per le società nazionali?

Il governo ha introdotto l'ordinanza 2019 sulla legislazione fiscale (emendamento) per apportare alcune modifiche all'introito - Tax Act 1961 ("the Act") e al Finance Act 2019. Nel suo discorso, introducendo l'emendamento, il ministro delle finanze - Nirmala Sitharaman ha dichiarato che questa iniziativa è stata realizzata con l'obiettivo di promuovere la crescita e gli investimenti e anche di attrarre nuovi investimenti nella produzione e quindi fornire una spinta al "Make - in - Iniziativa dell'India da parte del governo.

L'ordinanza ha modificato la legge e la legge finanziaria (n. 2), 2019. S. 115BAA e s. 115BAB è stato recentemente inserito in Act. In queste sezioni, alle società nazionali è stata fornita un'opzione per optare per aliquote fiscali più basse, a determinate condizioni.

Quanto sono utili le nuove disposizioni di s. 115BAA? Le società nazionali dovrebbero rinunciare a determinate detrazioni per beneficiare delle aliquote fiscali ridotte, tuttavia un'aliquota fiscale così ridotta aiuterebbe effettivamente tali società a lungo termine riducendo il deflusso di fondi a titolo di imposte?

Scopriamolo.

La differenza tra la struttura fiscale ai sensi delle disposizioni esistenti e la nuova s. 115BAA sono enunciati qui di seguito:

S. 115BAA è applicabile alle società nazionali non coperte dalla s. 115BA e s. 115BAB della legge. Una società assesse sarebbe ammissibile al pagamento delle imposte ai sensi della s. 115BAA al rispetto di determinate condizioni:

  1. Tale società non avrà diritto alla detrazione ai sensi del s. 10AA, 32 (1) (iia), 32AC, 32AD, 33AB, 35 (1) (ii), (iia), (iii), (2AA), 2 (AB), 35AC, 35AD, 35C, 35C nonché sotto il capitolo VIA PARTE C (escluso 80JJA);
  2. Tale società non avrà diritto a richiedere la compensazione delle perdite riportate dagli anni precedenti se la stessa è attribuita alle detrazioni di cui sopra. Tale perdita riportata è considerata autorizzata e non sarà consentita in nessun anno successivo.
  3. Ammortamento ai sensi della s. 32 [diverso da s. 32 (1) (iia)] deve essere consentito.
  4. La perdita di cui alla clausola b. sopra, si riterrà che si sia ritenuto che abbiano dato pieno effetto e tale perdita non sarà consentita in nessun anno successivo.
  5. Il suddetto tasso agevolato ai sensi di s. 115BAA sarà disponibile a discrezione della compagnia di assicurazione. Tale opzione deve essere esercitata prima della data di scadenza del deposito del Ritorno del reddito. Tale opzione, una volta esercitata, non può essere ritirata dall'Assesse in nessun anno successivo.

Aliquote fiscali effettive ai sensi delle disposizioni e delle disposizioni vigenti. 115BAA della legge sull'imposta sul reddito 1961

Secondo le disposizioni vigenti della legge, l'aliquota fiscale per le società nazionali con un fatturato di INR 400 cr. in FY 2017 - 2018 è 25%. Ciò sarà ulteriormente aumentato mediante sovrapprezzo al tasso di 7% (quando il reddito è compreso tra INR 1cr. - INR 10cr.) O 12% (se il reddito supera INR 10 cr.). Gli oneri sanitari e scolastici all'4% sono riscossi sulle tasse e sui supplementi.

Sotto s. 115BAA, l'assesse è tenuta a pagare le tasse al 22%. Ciò sarà ulteriormente aumentato con un supplemento di 10% indipendentemente dall'importo del reddito. Gli oneri sanitari e scolastici all'4% sono riscossi sulle tasse e sui supplementi.

Pertanto, le aliquote fiscali effettive in entrambe le opzioni sono le seguenti:

Totale dei proventi Aliquota fiscale effettiva (inclusi sovrapprezzo e cessazione)
Se assesse opta per s. 115BAA Se assesse non opta per s. 115BAA
Fino a INR 1 cr. 25.17% 26%
Più di INR 1. Cr ma fino a INR 10. Cr 25.17% 27.82%
Più di 10. Cr 25.17% 29.12%

In linea con lo sfondo discusso sopra, valutiamo la struttura fiscale esistente e la struttura fiscale se una società opta per s. 115BAA della legge -

ILLUSTRAZIONE I

La società A è una società domestica con un fatturato di crores INR 350 in PY 2017 - 2018. Durante AY 2020 - 2021, la società ha acquistato un bene di INR 50,00,000 / - ed è ammissibile per richiedere l'ammortamento ai sensi della s. 32 (1) (iia) della legge. Ha un reddito imponibile di INR 50,00,000 / - dopo aver richiesto l'ammortamento secondo le normali disposizioni.

Calcolo dell'obbligo fiscale ai sensi delle disposizioni vigenti della legge sull'imposta sul reddito 1961 e s. 115BAA

Particolari Se la società non opta per 115BAA Se la società opta per 115BAA
Reddito dopo l'ammortamento INR 50,00,000 INR 50,00,000
Meno: ammortamento aggiuntivo

(INR 50,00,000 x 20%)

INR 10,00,000 -
Reddito imponibile netto INR 40,00,000 INR 50,00,000
Imposte su quanto sopra alle aliquote applicabili - 25% / 22% INR 10,00,000 INR 11,00,000
Supplemento - 0% / 10% - INR 1,10,000
Salute e istruzione Cess @ 4% INR 40,000 INR 48,400
Responsabilità fiscale totale INR 10,40,000 INR 12,58,000

ILLUSTRAZIONE II

La società A è una società domestica con un fatturato di crores INR 350 in PY 2017 - 2018. Durante AY 2020 - 2021, la società ha acquistato un bene di INR 50,00,000 / - ed è ammissibile per richiedere l'ammortamento ai sensi della s. 32 (1) (iia) della legge sull'imposta sul reddito 1961. Ha un reddito imponibile di INR 12,000,000 / - dopo aver richiesto l'ammortamento secondo le normali disposizioni.

Particolari Se la società non opta per 115BAA Se la società opta per 115BAA
Reddito dopo l'ammortamento INR 1,20,00,000 INR 1,20,00,000
Meno: ammortamento aggiuntivo

(INR 50,00,000 x 20%)

INR 10,00,000 -
Reddito imponibile netto INR 1,10,00,000 INR 1,20,00,000
Imposte su quanto sopra alle aliquote applicabili - 25% / 22% INR 27,50,000 INR 26,40,000
Supplemento - 7% / 10% INR 192,000 INR 2,64,000
Salute e istruzione Cess @ 4% INR 117,700 INR 1,05,600
Responsabilità fiscale totale INR 30,60,200 INR 30,09,600

Quindi, sotto ILLUSTRAZIONE I, l'imposta dovuta ai sensi delle disposizioni vigenti della legge è inferiore anche se l'aliquota fiscale è 25%. La società qui ottiene il vantaggio di s. 32 (1) (iia) della legge ed è anche esente per il prelievo del sovrapprezzo in quanto il reddito imponibile è inferiore al valore INR 1. D'altra parte, nel caso in cui l'azienda opta per s. 115BAA, deve rinunciare alla richiesta di ammortamento aggiuntivo in base a s. 32 (1) (iia) e il supplemento di 10% diventano applicabili sull'importo dell'imposta dovuta.

Sotto ILLUSTRAZIONE II, S. 115BAA è più vantaggioso per la società di assicurazione anche se rinuncia al beneficio dell'ammortamento aggiuntivo in base a s. 32 (1) (ii). Tuttavia, è anche pertinente notare che la società ha un deflusso di denaro ridotto solo nella misura di INR 50,600 / - nel caso in cui opti per le disposizioni esistenti della legge.

Oltre a quanto sopra, il CBDT in merito alla circolare video non 29 / 2019 dtd. 2nd Ottobre 2019 ha emesso chiarimenti in caso il contribuente opta per s. 115BAA della legge sull'imposta sul reddito inserita attraverso l'ordinanza sulle leggi fiscali (modifica), 2019.

  1. L'ordinanza afferma che una volta, il contribuente esercita l'opzione di pagare le imposte ai sensi della s. 115BAA, non può essere successivamente ritirato e si applica a tutti gli anni di valutazione successivi. La circolare CBDT affronta le seguenti preoccupazioni sollevate dai contribuenti:
  • Possibilità di anticipare la perdita a causa dell'ammortamento aggiuntivo;
  • Consentibilità del credito MAT anticipato
  1. Durante l'allenamento s. 115BAA, la società nazionale non può richiedere il beneficio dell'ammortamento aggiuntivo ai sensi della s. 32 (1) (AII). Anche le perdite anticipate attribuibili alle stesse non possono essere riportate. Quindi, una società nazionale che esercita l'opzione di pagare le tasse ai sensi della s. 115BAA, non può richiedere il beneficio di ammortamento ai sensi di s. 32 (1) (iia) per l'anno in cui l'opzione è stata esercitata e qualsiasi altro anno successivo. Tuttavia, non vi è alcun limite di tempo per la società nazionale di optare per s. 115BAA. Di conseguenza, una volta che tutte le perdite anticipate attribuibili all'ammortamento aggiuntivo sono state compensate, l'opzione di pagare le imposte ai sensi della s. 115BAA può essere esercitato.
  2. Le disposizioni di s.115JB non si applicano alle società che pagano le tasse ai sensi della s. 115BAA. Pertanto, si chiarisce che il credito d'imposta di MAT pagato dalla società nazionale che esercita l'opzione di cui alla lettera s. 115BAA non è disponibile a seguito dell'esercizio di tale opzione. Inoltre, poiché non esiste un calendario prescritto per optare per s. 115BAA, dopo che il credito di MAT è stato utilizzato, la società nazionale può esercitare s. 115BAA.

Conclusione

Prima di optare per s. 115BAA della legge, la società assesse deve valutare le opportunità di rinunciare a detrazioni in varie sezioni enunciate nel paragrafo precedente.

Pertanto, sebbene prima facie l'incentivo sotto forma di aliquota fiscale ridotta ai sensi della s. 115BAA sembra abbastanza redditizio, i vantaggi e gli svantaggi di optare per questa sezione devono essere compresi da quando un'azienda sceglie s. 115BAA della legge, non ha la possibilità di passare a qualsiasi altra disposizione e tale opzione dovrebbe essere esercitata per la durata della vita dell'azienda