In che modo la tecnologia ha influito sulla funzione fiscale?

Il mondo ha assistito a una trasformazione completa negli ultimi dieci anni circa. La digitalizzazione e i progressi tecnologici sono stati fondamentali in questa trasformazione. Le imprese e le industrie si sono evolute rapidamente negli ultimi anni a causa dei progressi tecnologici. Ciò che coincide con uno sviluppo così rapido sono le opportunità e le minacce per le funzioni fiscali in tutto il mondo per stare al passo con il ritmo della globalizzazione e aumentare la trasparenza nelle transazioni.

I governi di tutto il mondo stanno sfruttando la tecnologia per costruire solidi sistemi fiscali per aumentare l'efficienza, mitigare / ridurre le evasioni fiscali, aumentare la trasparenza, ampliare la base imponibile, ecc. Prendendo spunto da ciò, il Ministero degli Affari ha colto anche l'opportunità di digitalizzare la tassa sistemi in India.

Tecnologia fiscale e India

Il primo passo verso il progresso tecnologico è stato avviato nel lontano 2003, quando l'India ha esternalizzato l'assegnazione di PAN a UTI. L'idea era quella di esternalizzare alcune attività non essenziali per accelerare la digitalizzazione anche se il dipartimento era a corto di capacità interne. Successivamente, il dipartimento ha facilitato il deposito elettronico delle dichiarazioni dei redditi e l'elaborazione elettronica di queste dichiarazioni da parte del Centro di elaborazione centrale (CPC). L'introduzione del sistema di deposito elettronico ha aiutato a eliminare l'ingombrante e dispendiosa presentazione fisica delle dichiarazioni dei redditi. Anche la procedura di rimborso è stata automatizzata ei contribuenti sono rimasti piacevolmente sorpresi di trovare rimborsi accreditati sui loro conti bancari prima del solito.

Un'altra misura che è stata recentemente introdotta è stata la generazione di moduli popolati automaticamente sulla base delle informazioni sul reddito del contribuente disponibili alla fine del dipartimento. Pertanto, i moduli sono parzialmente precompilati e solo alcune informazioni aggiuntive devono essere compilate dal contribuente prima di inviare il modulo. Tali moduli precompilati garantiscono l'invio di informazioni corrette ed eque al dipartimento e inoltre consentono ai contribuenti di archiviare rapidamente le proprie dichiarazioni dei redditi. È stato inoltre introdotto il concetto di modulo 26AS in cui il reddito guadagnato e TDS dedotto su tale reddito è stato messo a disposizione del contribuente.

Con l'intenzione di ampliare e approfondire la base imponibile e di affrontare l'evasione fiscale, il dipartimento si è impegnato a creare un profilo a 360 gradi dei contribuenti amalgamando diversi database frammentati in uno solo. Questo database ha permesso al dipartimento di avere informazioni complete sui contribuenti. Un rapporto più completo e dettagliato è disponibile presso il dipartimento delle imposte sul reddito e chi non effettua la dichiarazione o chi non è contribuente o che fornisce informazioni inesatte viene identificato e di conseguenza vengono emesse comunicazioni.

Anche l'interfaccia del dipartimento delle imposte sul reddito è stata resa facile da usare ei contribuenti possono lanciare le loro lamentele e aspettarsi che le loro domande vengano risolte senza visitare il dipartimento delle imposte sul reddito. Al fine di aumentare ulteriormente e incoraggiare la fiducia dei contribuenti, il dipartimento delle imposte sul reddito ha lanciato il CP-GRAMS del Primo Ministro in cui i contribuenti possono caricare i loro reclami relativi alle tasse e nel caso in cui questi rimangano in sospeso oltre i 30 giorni, il dipartimento sarà chiamato in causa.

Anche il dipartimento delle imposte sul reddito ha abilitato la funzione di e-assessment nel 2017. Nel 2019 hanno elaborato valutazioni "senza volto" e "senza giurisdizione". Attraverso questa funzione il dipartimento intende garantire la completa trasparenza nella conclusione delle valutazioni.

On 13th Nell'agosto 2020, il primo ministro Modi ha lanciato "Tassazione trasparente - Onorare l'onesto", un'estensione del regime lanciato nel 2019. L'obiettivo e l'intento di questa piattaforma era quello di ottenere la valutazione senza volto, l'appello senza volto e la carta dei contribuenti. L'Appello senza volto e la Carta dei contribuenti è stato implementato con effetto immediato mentre l'Appello senza volto diventa effettivo 25th 2020 settembre.

Secondo quanto previsto dal regime, i contribuenti non saranno vincolati ad alcuna specifica giurisdizione per le loro valutazioni, eliminando così ogni interfaccia umana. Il computer deciderà in modo casuale chi deve gestire i casi e eliminerà completamente la necessità di costruire rapporti con gli uffici delle imposte.

Nel Budget Speech 2020, Hon'ble FM aveva annunciato che, al fine di facilitare il processo di assegnazione del PAN, il PAN online sarebbe stato assegnato sulla base di Aadhaar senza compilare alcun modulo di domanda dettagliato. La FM ha lanciato formalmente la struttura per l'assegnazione immediata di PAN. Questo processo di assegnazione è privo di supporti cartacei e e-PAN può essere assegnato gratuitamente ai candidati. Il lancio di questo passaggio è un ulteriore passo del dipartimento delle imposte sul reddito verso l'India digitale.

Tutte le suddette misure hanno assicurato la digitalizzazione del regime fiscale diretto, consentendo la raccolta di informazioni ampie e accurate ed eliminando completamente il processo di verifica e controllo manuale.

Tecnologia fiscale nel mondo

I governi di tutto il mondo si stanno attivando per far rispettare e rafforzare l'amministrazione fiscale dei loro paesi. Questo è diventato imperativo portare trasparenza per attrarre investitori stranieri per rendere i loro paesi attraenti per fare affari. Oltre a questa amministrazione fiscale in vari paesi sono anche alla ricerca di innovazioni per gestire efficacemente la loro funzione fiscale al fine di ridurre la perdita di entrate e costruire sistemi solidi per gestire efficacemente i grandi volumi di dati che possono costituire una base per un migliore processo decisionale e politico formulazione.

Quasi tutti i paesi del mondo hanno abolito il deposito manuale delle dichiarazioni e adottato il deposito elettronico delle dichiarazioni dei redditi. Ciò facilita una maggiore raccolta di dati e anche informazioni più accurate.

L'India ha firmato accordi in materia di informazioni sullo scambio fiscale con vari paesi in tutto il mondo. Questi accordi aumentano la trasparenza e garantiscono la divulgazione completa e veritiera delle informazioni fiscali tra i paesi.

L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha chiaramente sottolineato la necessità di garantire la trasparenza delle informazioni fiscali. Pertanto, è stato introdotto il Country - By - Country Reporting (CbCR) e si prevede che avrà un impatto significativo sulla funzione fiscale.

Base Erosion & Profit Shifting (BEPS) si riferisce alle strategie di pianificazione fiscale utilizzate dalle imprese multinazionali che sfruttano le lacune e le discrepanze nelle norme fiscali per evitare di pagare le tasse. Il progetto BEPS è stato avviato dai paesi del G20 e comprende efficacemente anche altri Stati membri dell'OCSE. L'idea alla base dell'attuazione del progetto BEPS era di portare coerenza, trasparenza e sostanza alle norme fiscali internazionali.

L'introduzione del Country - By - Country Reporting (CbCR) è stato l'inizio per garantire la trasparenza nella funzione fiscale. CbCR amplierà i requisiti di rendicontazione per le organizzazioni in diverse giurisdizioni fiscali. Le amministrazioni fiscali hanno accesso a tutte le informazioni pertinenti delle multinazionali situate in diversi paesi. È un dato di fatto, le multinazionali che operano in diverse giurisdizioni fiscali rappresentano una sfida per sfuggire alle tasse e al rischio di potenziali entrate in gioco.

What Next?

Ora, con la pandemia COVID-19, ci sarà un cambio di paradigma nel panorama delle imprese. Le aziende dovranno evolversi per sostenere e adottare nuove pratiche. In effetti, potrebbe esserci la possibilità che sorga una nuova serie di affari di cui non si sarebbe mai sentito parlare in passato. Sarebbe interessante vedere come risponderebbe l'amministrazione fiscale. Inoltre, però, la maggior parte dell'amministrazione fiscale è più o meno automatizzata, ci sono alcune aree in cui continua l'interazione faccia a faccia tra i contribuenti e il dipartimento. Come verrebbero affrontati questi problemi in futuro: la videoconferenza tra il contribuente e il dipartimento verrebbe introdotta e diventerebbe la nuova normalità? È solo questione di tempo per vedere cosa succederà dopo.

Un codice fiscale diretto semplificato e inequivocabile con una legislazione fiscale stabile insieme a un'ampia base imponibile e ad un'onesta conformità fiscale è la chiave per una solida attuazione e successo della digitalizzazione delle leggi fiscali e della sua amministrazione.