Fonte: Tempi economici

I problemi relativi all'OMC, all'energia solare e ai visti dovrebbero figurare in una riunione tra alti funzionari commerciali dell'India e degli Stati Uniti qui domani.

Il Sottosegretario al Commercio degli Stati Uniti per il Commercio Internazionale Stefan M Selig incontrerà la Segretaria al Commercio Rita Teaotia e discuterà anche dei modi per migliorare ulteriormente il commercio e gli investimenti bilaterali.

L'incontro preparerà inoltre il terreno per la visita del Primo Ministro Narendra Modi negli Stati Uniti, prevista per il prossimo mese.

“Questo è anche un incontro preparatorio per il dialogo commerciale India-USA, che è previsto per settembre 22. Tutte le questioni come l'accordo di facilitazione commerciale dell'OMC, tra le altre cose, saranno discusse durante l'incontro ”, ha detto un funzionario.

Gli Stati Uniti avevano presentato un caso all'OMC contro l'India. Ha affermato che il programma dell'India sembra discriminare i produttori di apparecchiature solari statunitensi imponendo ai produttori di energia solare di utilizzare celle prodotte localmente e offrendo sussidi a quegli sviluppatori che utilizzano apparecchiature domestiche.

In un recente incontro tra Teaotia e il vice ambasciatore USA USTR Robert Holleyman il mese scorso qui, l'India aveva insistito per istituire un comitato di alto livello per esaminare una serie di questioni tra cui la totalizzazione americana e la barriera non tariffaria, come anche il Social Security Act che discrimina gli indiani che lavorano negli Stati Uniti.

L'India ha anche sollevato la questione degli alti costi dei visti negli Stati Uniti, che sta influenzando i professionisti IT indiani che lavorano lì e le questioni di accesso al mercato dei prodotti agricoli tra cui riso, mango, melograni e uva da tavola negli Stati Uniti.

L'India vuole una rapida conclusione del patto di totalizzazione o accordo di sicurezza sociale con gli Stati Uniti. Mira a proteggere gli interessi dei professionisti di origine indiana che contribuiscono ogni anno con oltre $ 1 miliardi alla sicurezza sociale degli Stati Uniti.

In base a questo patto, i professionisti di entrambi i paesi sarebbero esentati dalle tasse di sicurezza sociale quando vanno a lavorare per un breve periodo nell'altro paese.

Il commercio bilaterale India-USA è stato di $ 64.26 miliardi in 2014-15.