Fonte: Tempi economici

In un messaggio fortemente espresso, il ministro delle finanze Arun Jaitley ha affermato che l'India non è un paradiso fiscale e che il prelievo di eventuali tasse legittime non dovrebbe essere percepito come terrorismo fiscale, contrastando le accuse mosse da una sezione di investitori stranieri dopo che le autorità fiscali hanno sollevato migliaia di imposta alternativa minima sugli investitori di portafoglio esteri.

“La nostra equità è stata parzialmente fraintesa. Il contrario del terrorismo fiscale non è un paradiso fiscale ... Cerchiamo chiaramente che l'India non è così vulnerabile che ogni legittima domanda fiscale può essere considerata un terrorismo fiscale, perché non siamo un paradiso fiscale e non intendiamo sii uno ”, ha detto Jaitley una sessione annuale della CII lunedì.

egli ha detto che le tasse che non sono dovute, non devono essere pagate, devono essere contestate ma le tasse che sono dovute, devono essere pagate.

“Pertanto, anche quando sono richieste tasse legittime laddove i tribunali hanno risolto problemi, anche se la domanda potrebbe essere del passato, sono state apportate modifiche per il futuro. Se le persone sono in lutto, hanno il diritto di contestarlo, ma avendo perso in tribunale non si può fare riferimento al processo come terrorismo fiscale ", ha detto rispondendo a un furore a seguito di avvisi di richieste fiscali a più di 100 investitori di portafoglio esteri per circa Rs Imposta alternativa minima 60,000 crore.

Il segretario alle entrate Shaktikanta Das ha affermato che questa richiesta non deve essere confusa con l'applicazione retrospettiva di una determinata legge o retrospettività della legge.

“La posizione legale è molto chiara. La legge si applicherà naturalmente per il periodo precedente. L'emendamento, che è stato proposto, avrà un effetto prospettico su 1 e 2015 di aprile. Quindi, in modo prospettico, non ci sarà MAT sui FII o FPI, ma la richiesta del periodo precedente è confermata dalle Autorità per la sentenza anticipata. Così naturalmente, starebbe bene ", ha detto Das ai giornalisti a margine della conferenza.

Il budget per l'attuale bilancio ha chiarito che le plusvalenze su transazioni in titoli che sono soggetti a imposta a un'aliquota inferiore non saranno soggette a MAT. Tuttavia, questa disposizione non è stata applicata in modo retrospettivo, il che implica che i benefici saranno disponibili da aprile 1, 2016.

La domanda sollevata da investitori di portafoglio esteri (PFI) si riferisce agli anni precedenti.

L'obiettivo del governo, ha affermato Jaitley, è quello di creare un ambiente imprenditoriale favorevole affrontando le sfide affrontate, in particolare per quanto riguarda la tassazione, la legge sull'acquisizione e la riabilitazione del territorio e il reinsediamento e la corruzione.

Jaitley ha affermato che il linguaggio dell'attuale atto di prevenzione della corruzione, che è stato redatto nell'era pre-liberalizzazione in 1988, sta dissuadendo un gran numero di dipendenti pubblici, in particolare i dipendenti pubblici dal prendere decisioni.

Ha detto che la Commissione legale nelle sue raccomandazioni ha detto che la legge ha richiesto un riesame.

"La commissione legale ha inviato le sue raccomandazioni secondo cui nell'ambiente mutato, è necessario un riesame e quindi un gran numero di cause penali, sia contro l'industria che con i responsabili delle decisioni, che negli ultimi anni hanno recentemente sconvolto l'ambiente economico e commerciale in questo paese ha dovuto essere affrontato seriamente osservando la sua lingua ", ha detto chiedendo all'industria di istituire alcuni gruppi di lavoro e assistere nel processo del dibattito su quale tipo di cambiamenti sono richiesti laddove gli errori nel processo decisionale potrebbero essere contro- distinto e trattato separatamente dalla corruzione nel processo decisionale.

"Entrambi devono essere trattati interamente separatamente", ha detto.

Ha detto, quando il governo ha assunto la credibilità dell'India come destinazione di investimento e la capacità di prendere decisioni era ragionevolmente bassa ed è per questo che una delle prime decisioni è stata quella di aprire più settori agli IDE. La prossima sfida è lavorare per convincere gli investitori a entrare semplificando e razionalizzando le procedure e le aliquote delle imposte dirette e indirette.

"La direzione della road map è molto chiara ... Quest'anno è iniziato con un'incertezza, ha visto molta eccitazione e ora nella lingua del cricket, inizia il" periodo di slogan ", ha detto.

Il ministro ha affermato che esiste un ampio consenso per quanto riguarda la tassa sui beni e servizi e che il governo sposterà l'emendamento costituzionale per l'approvazione dopo l'incasso.